Accadono cose…

Accadono cose…
Accadono cose…

Accadono cose che sono come domande.

Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde.

Alessandro Baricco, Castelli di Rabbia

 

Possiamo anche aver dimenticato le domande o, almeno, possiamo aver provato a metterle in fondo ad un cassetto, di quelli dove depositi pezzi del passato con biglietti, cartoline, foto…

Possiamo anche ricordarle ogni sacrosanto giorno seguendole diligenti nel tentativo di incasellarle insieme a tutte le nostre azioni…

Possiamo anche avere la presunzione che le risposte a quelle domande le abbiamo già trovate da un pezzo…

Ma poi accade. Accade che basta un gesto, un viso, una persona, un dolore, un colore o un silenzio e la risposta arriva dritta dentro di te, laddove avevi sepolto la domanda e questo ti dona un senso di sollievo, ti porta un sorriso alle labbra e un senso di soddisfazione. Così, dopo anni, magari qualche parte di te torna alla pace o dà vita ad una lotta.

  • Daisy

    Accade che la risposta alla domanda di una vita, la realizzazione del sogno coltivato da sempre arrivino ma non ci sia nessuno ad accoglierle. Non importa, ci raggiungeranno ugualmente.